Massaggio drenante-circolatorio ed i suoi benefici

I benefici del massaggio drenante-circolatorio

I princiapli motivi per i quali e’ necessario ed anche consigliato ricevere un massaggio drenante sono principalmente visibile nel nostro corpo, soprattuto nella parte inferiore degli arti.I piedi e le gambe reggono per tutta la vita il peso del nostro corpo, ma nonostante ciò, vi si presta, in genere, poca attenzione, con la conseguenza che una gran parte della popolazione (soprattutto femminile) soffre di problemi di circolazione, con gambe stanche e gonfie.

Questi ultimi (un po’ come i problemi di schiena) sono il prezzo pagato dall’umanità per la stazione eretta. Infatti, stando in piedi o camminando, ma anche da seduti, le vene devono spingere il sangue verso il cuore, opponendosi alla forza di gravità. E’ un duro lavoro: oltre 7000 litri di sangue devono superare ogni giorno un dislivello di circa 1 metro e mezzo.

Quando qualcosa non funziona correttamente a livello di microcircolo, i liquidi in eccesso tendono a stagnare, formando un edema, che è l’origine di vari problemi: gambe pesanti, gonfie, buccia d’arancia, cellulite.

Il massaggio drenante-circolatorio (o emo-linfatico) ha lo scopo di riattivare e di migliorare sia la circolazione linfatica che quella venosa, eliminando le tossine che si accumulano.

Ecco alcuni dei più importanti benefici di questo trattamento.

  • Migliora la circolazione.

  • Sblocca la stasi linfatica.

  • Sgonfia, drena, combatte il ristagno di liquidi.

  • Elimina la pesantezza degli arti inferiori.

  • Elimina le tossine e l’acido lattico dai muscoli.

  • Migliora la cellulite.

  • È modellante.

  • Riossigena i tessuti.

  • Migliora il tono della pelle, che appare subito più luminosa, morbida ed elastica.

  • Ha un effetto rilassante su tutto il corpo, perché allevia le tensioni.

  • Rallenta il processo fisiologico di invecchiamento cutaneo e dei tessuti.

Ecco alcune cause che peggiorano il senso di gonfiore e di gambe pesanti.

  • Scarsa tonicità dei muscoli della gamba.

  • Stare troppo tempo in piedi o sedute.

  • Tenere le gambe accavallate.

  • Tenere le gambe vicino al sole o a fonti di calore.

  • Indossare indumenti stretti o tacchi alti.

  • Il fumo e l’alcol.

  • Essere in sovrappeso.

  • Stitichezza e colite (l’intestino pieno o gonfio schiaccia le grandi vene che portano il sangue dalle gambe verso il cuore, ostacolandone la risalita).

  • Appoggio plantare sbagliato.

  • L’uso di alcuni farmaci.

  • Problemi ormonali.

  • Traumi, come contusioni o distorsioni.

Oltre al massaggio è importante bere acqua, seguire un’alimentazione equilibrata, ricca di frutta e verdura di stagione e di alimenti integrali; povera di grassi saturi, fritture, insaccati, zuccheri raffinati.

Molto importante è anche l’attività fisica: passeggiate veloci, sport in acqua, stretching. Lesercizio fisico deve essere regolare, mai troppo intenso ed energico.

https://universomassaggi.blogspot.com/2018/06/i-benefici-del-massaggio-drenante.html?m=1

 


Leave a Reply